von mas 18.10.2020 11:45 Uhr

Appena lì dietro l’angolo: La Setemane de culture furlane

Da una segnalazione  Sandi Sanyesz Radmilovič – amico e lettore di UT24 –  il programma completo della Settimana della cultura friulana 2020

La Settimana della cultura friulana, rassegna che da anni accompagna la riflessione sulla storia, le tradizioni e l’identità di una Terra che ha molti aspetti in comune con la nostra, torna anche in questo 2020 a proporre importanti momenti di partecipazione e di condivisione sulla realtà friulana di ieri e di oggi.

La settima edizione apre i battenti proprio oggi e proseguirà fino al 28 ottobre.  Il 2020 non è stato un anno
facile, si sa, a causa dell’emergenza sanitaria del coronavirus e abbiamo dovuto – così gli organizzatori –  rimandare le
manifestazioni al mese di ottobre, rispetto al tradizionale appuntamento di maggio. Una bella novità però, proprio per
affrontare la pandemia, è la possibilità di seguire la maggior parte degli eventi in diretta e in via telematica, eventi che
saranno anche registrati e resteranno a disposizione del pubblico degli interessati. Abbiamo pensato, per altro, di non limitarci ad una diffusione locale delle manifestazioni, ma di allargare la dimensione della Settimana a livello globale, con la partecipazione dell’Ente Friuli nel Mondo e della rete dei Fogolârs furlans e delle Fameis furlanis.

Ne risulta una rassegna davvero interessante, con iniziative in presenza e in rete,  che si propone di dare voce
a tutto il mondo della cultura friulana, ora più di sempre forte e determinato a superare questo momento di difficoltà. Lo fa anche ricordando alcuni personaggi che hanno lasciato un’impronta profonda nel mondo della cultura e della società friulana. Ne citiamo alcuni: Renato della Torre, ricercatore e musicologo, Gianfranco D’Aronco, padre del pensiero autonomistico, Ovidio Colussi e Riedo Puppo, scrittori in marilenghe, Andreina Ciceri, studiosa di etnografia.

Ecco il link della pagina web dedicata, dove è possibile seguire gli eventi in streaming o in differita registrata: SETEMANE

La Setemane de culture furlane, rassegne che di agns e compagne la riflession su la storie, lis tradizions e l’identitât de nestre tiere, e torne ancje ta chest 2020 a proponi impuartants moments di partecipazion e di condivision su la realtât furlane di îr e di vuê. Il 2020 nol è stât un an facil, come che si sa, pe emergjence sanitarie dal coronavirus e o vin scugnût, par cheste reson, rimandâ lis manifestazions al mês di Otubar, rispiet al tradizionâl apontament di Mai.

Une biele novitât però, propit par frontâ la pandemie, e je la pussibilitât di seguî la plui part dai events in direte e par vie telematiche, events ch’a saran ancje regjistrâts e a restaran a disposizion dal public dai interessâts.

O vin pensât, par altri, di no limitâsi a une difusion locâl des manifestazions, ma ben di slargjâ la dimension de Setemane a nivel globâl, cu la partecipazion dal Ent Friûl tal Mont e de rêt dai Fogolârs furlans e des Fameis furlanis.

Jetzt
,
oder
oder mit versenden.

Möchtest du die neuesten Meldungen auch auf Facebook erhalten?

Hier
klicken

Es gibt neue Nachrichten auf der Startseite