von mas 26.03.2020 15:48 Uhr

Coronavirus: aggiornamento da Bolzano e Innsbruck

I test rapidi, dichiara l’Azienda sanitaria sudtirolese, non possono sostituire l’esame effettuato in laboratorio, anzi, aumentano il rischio di falsa negatività.

AFP

Le notizie da Bolzano: Il numero delle persone infettate da Coronavirus è così salito a 910. Complessivamente ad oggi sono state testate 4.895 persone che sono state sottoposte a 7.744 tamponi. Ricoverate all’ospedale ci sono 222 persone malate di Covid-19. Ulteriori 59 casi di pazienti ricoverati sono attualmente sospetti.

Nelle terapie intensive  sono ricoverate 51 persone malate di Covid-19.   Il numero delle persone contagiate dal nuovo Coronavirus e decedute per complicanze legate ai sintomi del Covid-19 è aumentato ulteriormente. Complessivamente il numero di persone con Covid-19 decedute sale a 53 (8 in più di ieri). In quarantena domestica si trovano allo stato attuale 3.215 persone.

Sono 127 le collaboratrici e i collaboratori dell’Azienda sanitaria dell’Alto Adige risultati positivi al test per il nuovo Coronavirus. In provincia di Bolzano sono guarite finora 50 persone.

In Norditirol le persone positive sono 1530. Ecco la suddivisione dei casi per Bezirk:

Innsbruck: 276
Innsbruck-Land: 184
Landeck: 434
Imst: 114
Lienz: 63
Kufstein: 171
Schwaz: 116
Kitzbühel: 145
Reutte: 24

Spicca il dato di Landeck: qui infatti si trovano Ischgl, Galtür e Paznaun, i luoghi dove il contagio è esploso e che sono i primi ad essere stati messi in quarantena.

L’azienda sanitaria della provincia di Bolzano precisa inoltre a proposito della questione tamponi, che i test rapidi sul Coronavirus sempre più utilizzati da privati, test con i quali vengono rilevati anticorpi e antigeni, non possono sostituire un test effettuato in laboratorio. Quei test, che non sono riconosciuti né dall’Oms né dal Centro di prevenzione e controllo malattie europeo, aumentano i rischi di casi falsi positivi o falsi negativi e possono indurre i soggetti che vi si sottopongono a comportamenti sbagliati.

I test molecolari in laboratorio sono attualmente gli unici che possono certificare la positività o la negatività al Covid-19. Tuttavia, l’Azienda sanitaria sta verificando se i test rapidi possono essere utilizzati per supportare ed essere affiancati ai test di laboratorio.

Jetzt
,
oder
oder mit versenden.

Möchtest du die neuesten Meldungen auch auf Facebook erhalten?

Hier
klicken

Es gibt neue Nachrichten auf der Startseite