von mas 20.12.2020 06:45 Uhr

Tracce di fede – Le Madonne di Tesero

La fede, semplice ma profonda, di chi ha vissuto per secoli ed ancora vive fra le valli e le montagne della nostra Terra, è testimoniata da decine e decine di segni, di tracce.  A guidarci oggi è ancora Alessandro.

Tracce di fede, indelebili.  Sono quelle che caratterizzano l’intero territorio tirolese.  A volte sono segni importanti,  dipinti o sculture di artisti noti e famosi. Altre, forse la maggior parte, sono opera di semplici artigiani dotati di senso artistico e di innata manualità, altre ancora sono il risultato elementare del proprietario del fondo o del maso.

Ma di qualsiasi opera si tratti, questi segni stanno a testimoniare la fede. Semplice, a volte addirittura infantile, ma profonda.  Sono tracce che hanno resistito nei secoli a intemperie, guerre, modernità. E che fortunatamente resistono ancora.

Oggi, insieme ad Alessandro, arriviamo a Tesero, dove scopriamo una serie di dipinti murali e di capitelli dedicati a Maria, la madre del Signore.   Una devozione diffusa nell’intera terra tirolese, quella verso la Madonna. E qui a Tesero ne incontriamo tante testimonianze, alcune più antiche, che hanno sofferto il passare dei secoli, altre più recenti; qualcuna semplicissima, dipinta da  una mano indubbiamente  artigianale, altre che invece rivelano il tratto particolare di un artista.

Ma tutte, senza eccezione alcuna, testimoniano la stessa profonda fede, che si dichiara ad alta voce nell’invocazione a Maria “Auxiliom Cristianorum, Ora Pro Nobis”.

Jetzt
,
oder
oder mit versenden.

Möchtest du die neuesten Meldungen auch auf Facebook erhalten?

Hier
klicken

Es gibt neue Nachrichten auf der Startseite