von mas 24.06.2022 06:45 Uhr

Herz-Jesu, il Sacro Cuore di Gesù

La cura delle radici e dell’identità, si coniuga con l’aspirazione all’unità ed alla libertà del Tirolo

Oggi, venerdì 24 giugno, è la ricorrenza del Sacro Cuore. La celebrazione di Herz Jesu è una delle tradizioni più sentite e partecipate, in tutta la Terra tirolese, fin dal 1796, quando il Tirolo si consacrò al Sacro Cuore di Gesù.   Il voto solenne è ricordato anche dai fuochi accesi sulle montagne di tutta la nostra Terra, questa sera, domani o domenica. Non si tratta di folklore: oltre che di profonda religiosità, i fuochi sono simbolo del forte desiderio di libertà e giustizia che da sempre contraddistingue le genti del Tirolo.

Non per caso, fu proprio la notte di Herz-Jesu a diventare la Feuernacht, quella „Notte dei Fuochi“ il cui eco, a distanza di decenni, non si è ancora spento: un „sentire del cuore“ che ha portato uomini e donne fondamentalmente „di pace“ a comportamenti estremi, per reagire ad una situazione altrettanto estrema ed insostenibile.

Dopo le proibizioni in epoca fascista, le celebrazioni del Sacro Cuore e l’accensione dei fuochi sono nuovamente diffuse in tutto il Tirolo, da Kufstein a Borghetto, simbolo forte di identità e di quell’unità che un’occupazione quasi centenaria non ha potuto cancellare.

Anche quest’anno invitiamo i nostri lettori a inviare alla redazione di UnserTirol24 le immagini dei fuochi accesi sulle nostre montagne: le raccoglieremo per poi, all’inizio della prossima settimana, pubblicarne una selezione delle più emozionanti.

Jetzt
,
oder
oder mit versenden.

Möchtest du die neuesten Meldungen auch auf Facebook erhalten?

Hier
klicken

Es gibt neue Nachrichten auf der Startseite