von Vap 25.11.2021 18:00 Uhr

Nuovi imprenditori agricoli

Sono 58 i nuovi imprenditori agricoli

Foto: Ufficio Stampa PAT

Sono 58 i nuovi imprenditori agricoli che nella giornata di martedì alla Fondazione Edmund Mach hanno concluso il percorso formativo ottenendo la certificazione di brevetto, requisito fondamentale per poter avviare un’attività imprenditoriale in agricoltura. Contestualmente ha aperto i battenti la 21esima edizione del corso con 63 giovani aspiranti selezionati tra 100 richiedenti.

Il corso è rivolto ai giovani di età compresa tra 18 e 40 anni che intendono insediarsi in agricoltura, e quindi ottenere il premio di primo insediamento in azienda agricola, ma che non sono in possesso di un titolo di studio rilasciato da una scuola superiore o da un’università di carattere agrario. L’obiettivo è garantire l’acquisizione di una serie di competenze mirate alla corretta gestione di un’azienda agricola ed il conseguimento del brevetto professionale di imprenditore agricolo.
Dall’anno di attivazione (1986) ad oggi, il corso per la qualificazione professionale dei giovani imprenditori agricoli ha registrato circa 2500 frequentanti. Un dato molto importante che emerge è che l’85% dei frequentanti ha concretizzato il proprio progetto aziendale in agricoltura. Per quanto riguarda il corso in partenza (63 giovani) il 45 per cento è rappresentato da donne, il 10 per cento risulta già insediato in agricoltura, il 65% ha una età inferiore ai 30 anni, il 16 % ha una laurea e ben il 57 per cento un diploma di scuola superiore. Inoltre, va sottolineato che ormai più del 50 per cento degli interessati risulta diplomato/laureato in ambiti diversi da quello dell’agricoltura.

Jetzt
,
oder
oder mit versenden.

Möchtest du die neuesten Meldungen auch auf Facebook erhalten?

Hier
klicken

Es gibt neue Nachrichten auf der Startseite