von mas 23.04.2021 18:30 Uhr

Sant Jordi, fra libri e rose

Amore, cultura e… identità catalana

Sant Jordi... grazie a Maricarma San Pedro

Molto prima che l’Unesco la dichiarasse la giornata internazionale del libro, quella del 23 aprile era già una ricorrenza speciale in Catalunya. Oggi infatti si festeggia Sant Jordi, il coraggioso cavaliere che uccise il drago, dal cui sangue fiorì un cespuglio di rose scarlatte.

Regalare rose è il gesto più significativo di questa festività. Chiunque può fare questo dono, anche se come detta la tradizione, è l’uomo che dovrebbe regalare una rosa alla sua amata. Sant Jordi infatti in Catalunya è considerato il patrono degli innamorati.

Una rosa rossa, quindi, e un libro: non importa che siano poesie d’amore,  o un romanzo o magari “Escrits de presò”, la raccolta delle lettere scritte da Joaquim Forn, uno dei rappresentanti politici catalani in prigione ormai da più di milleduecento giorni…  il 23 aprile è il giorno in cui rose rosse e libri si abbracciano.

Jetzt
,
oder
oder mit versenden.

Möchtest du die neuesten Meldungen auch auf Facebook erhalten?

Hier
klicken

Es gibt neue Nachrichten auf der Startseite