von Vap 22.11.2020 07:51 Uhr

“Sapete che sono uno spacciatore”

Arrestato in piazza Dante a Trento un 29enne nigeriano 

La Polizia in Piazza della Portela (Foto di repertorio)

L’uomo, in Italia dal 2016, è stato denunciato per illecita vendita di sostanze stupefacenti, e condonato in via definitiva per detenzione di droga nonché lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.

La Polizia, infatti, aveva  più volte colto il nigeriano a vendere droga, eroina ed hashish, in piazza Dante, ma poiché si trattava sempre di una o due dosi, non è mai stato possibilel’arresto in flagranza.

Tuttavia, le frasi  ingiuriose e la spavalderia dell’uomo che si è rivolto  agli agenti con la frase “sapete chi sono, ma oggi con me non lavorate” e altre minacce si è dovuta inchinare nei giorni scorsi innanzi ad un provvedimento dell’Autorità giudiziaria, eseguito dagli agenti della Polizia di Stato e della Polizia Locale, che ha stabilito come la detenzione in carcere fosse l’unica misura idonea per il pusher nigeriano.

Jetzt
,
oder
oder mit versenden.

Möchtest du die neuesten Meldungen auch auf Facebook erhalten?

Hier
klicken

Es gibt neue Nachrichten auf der Startseite