von Vap 12.09.2019 08:37 Uhr

Tre bandi a sostegno di startup, aziende di montagna e nuove imprese

Riaperti i termini per il “Matching Fund” e per la misura a sostegno delle imprese nei comuni di montagna

Foto: Ufficio Stampa PAT

È fissata al 31 ottobre la “dead line” dei tre bandi promossi da Trentino Sviluppo per stimolare la nascita di nuove imprese. Tre differenti misure, volute dalla Provincia autonoma di Trento, per le quali è stata ora unificata la data di scadenza.

C’è quindi tempo fino alla fine di ottobre per aderire al bando “Matching Fund”, che offre un contributo da 25 mila a 200 mila euro alle startup innovative nei settori del green e sport-tech, meccatronica, agritech e qualità della vita, che si presentino con un investitore privato disponibile a scommettere sull’azienda; il contributo pubblico sarà pari all’investimento privato ma la novità, che ha reso opportuna la riapertura dei termini, riguarda la possibilità di presentare anche un investitore estero.

Novità anche per il secondo bando, “Fare impresa nel cuore delle Alpi”, pensato invece per supportare iniziative imprenditoriali nei piccoli comuni di montagna: in questo caso potranno presentare manifestazione di interesse anche liberi professionisti, purché si impegnino a costituire un’azienda entro 60 giorni, e porte aperte anche ai casi di “passaggio generazionale”.

Rimane confermata al 31 ottobre la scadenza del bando di “Sostegno alla nuova imprenditorialità e all’autoimpiego” con contributi fino a 49 mila euro per le iniziative promosse da persone in particolare condizione di svantaggio. Disponibile uno Sportello unico, in Trentino Sviluppo, al quale è possibile rivolgersi per informazioni e chiarimenti.

Jetzt
,
oder
oder mit versenden.

Möchtest du die neuesten Meldungen auch auf Facebook erhalten?

Hier
klicken

Es gibt neue Nachrichten auf der Startseite