von mas 16.05.2019 06:01 Uhr

Briciole di Memoria 115: Dal cuore dei ghiacciai… – 5° parte

L’appuntamento settimanale con Massimo Pasqualini: aneddoti, racconti, ricordi ed immagini dal Tirolo di Lingua romanza.

La stazione a monte della teleferica del Giumela - San Matteo

Dalle nostre montagne, dai nostri ghiacciai,  continuano ad emergere le testimonianze di quella tragica guerra che coinvolse un intero popolo che lottò per la difesa della propria Heimat.

Uomini, vecchi e ragazzini presero il fucile ed andarono sulle cime delle montagne con la divisa degli Standschützen, dei Landesschützen, dei Kaiserjäger,  per difendere il Tirolo minacciato dal potente esercito italiano. Donne e ragazzine  si prodigarono a portare i rifornimenti in montagna ai mariti, ai fratelli, ai figli che combattevano per la sopravvivenza della loro Heimat, della loro storia, della loro identità e cultura Tirolese.

Si trovarono dinnanzi giovani soldati italiani, mandati dal loro re a conquistare una terra mai stata italiana. In molti morirono sia da una parte che dall’altra e le loro ossa riposano ancora su quei campi di battaglia insanguinati.

Guardate queste fotografie fatte durante i molti anni che mi hanno visto salire e scendere dalle nostre montagne, alcune vengono dal libro di Bepi Magrin “Tracce della guerra alpina” ed altre le ho fatte mentre giravamo le riprese di un documentario sulla “guerra bianca”.

Guardatele e sentirete nel vostro cuore un urlo di dolore contro quella guerra di aggressione di cento anni fa e contro tutte le guerre che ancor oggi insanguinano la terra.

Jetzt
,
oder
oder mit versenden.

Möchtest du die neuesten Meldungen auch auf Facebook erhalten?

Hier
klicken

Es gibt neue Nachrichten auf der Startseite