von mas 23.02.2019 06:42 Uhr

Poste Italiane: Kompatscher non paga

Due anni fa, la Provincia di Bolzano ha firmato un accordo triennale con Poste Italiane per un valore di dieci milioni di euro

Foto: UT24/Ih

Oggetto dell’accordo, era il netto miglioramento del  servizio postale in Sudtirolo. Tra le altre cose, l’accordo prevedeva il servizio di recapito della posta sei giorni alla settimana e la consegna dei giornali fino alle 13.00. Nelle ultime settimane, tuttavia, il servizio postale invece che migliorare, è peggiorato ulteriormente.  Secondo il governatore Arno Kompatscher, che  nel 2017 aveva negoziato un contratto aggiuntivo di dieci milioni con l’azienda, l’accordo è stato solo parzialmente rispettato. Ecco perché, secondo il Landeshauptmann, non un solo centesimo è stato ancora versato, e questo continuerà fino a che il servizio non funzionerà come negoziato contrattualmente.

In un incontro con il top management di Poste Italiane, il governatore Arno Kompatscher ha ricordato che l’obiettivo principale della Convenzione era di fornire un servizio di consegna giornaliero e puntuale per tutto il Sudtirolo. Pertanto ha invitato Poste Italiane a garantirne la copertura completa, indipendentemente da eventuali modifiche al modello di consegna su scala nazionale.

 

Jetzt
,
oder
oder mit versenden.

Möchtest du die neuesten Meldungen auch auf Facebook erhalten?

Hier
klicken

Es gibt neue Nachrichten auf der Startseite