• Welschtirol
  • An der Front: Trafoi, alle Tre Fontane Sacre

    Le escursioni nei luoghi degli Standschützen, seguendo le croci di An der Front

     

    Il nostro itinerario ci porta ad uno dei luoghi di pellegrinaggio più antichi della Venosta, già frequentato nel 13° secolo, mentre la piccola chiesetta fu costruita nel 1600. Già prima della guerra, qui sorgeva la caserma dei Landesschützen, che non era sempre presidiata ma veniva più che altro utilizzata come base per i corsi di addestramento e di alta montagna.

    Nelle immediate vicinanze c’era anche la stazione di valle della teleferica che portava fino ai 2200 metri della Franzenshöhe, nel cuore del settore dell’Ortler.   Il santuario delle Heilige Drei Brunnen sorge a circa 1600 metri di quota, in un luogo dalla bellezza ancora selvaggia, seppur facilmente raggiungibile.

    AK-Heilige-Drei-Brunnen-Kapelle-mit-Gebirgspanorama

    Percorso: A Trafoi si può arrivare in auto fino al centro del parco naturale “NaturaTrafoi”; da qui a piedi si supera la parrocchiale e si segue il segnavia 18 che, in circa 45 minuti porta a suIMG_8117perare il Madatschbach e quindi al santuario, dove è collocata la croce di An der Front.  Un percorso alternativo, più breve, permette di superare in auto i due tornanti a sinistra fino a raggiungere, dopo circa 1,8 km la scuola alpina. Dal parcheggio, si cammina per mezzo chilometro in piano e, dopo aver attraversato i ponti di legno sopra due torrenti, si raggiunge il santuario.

    Dati tecnici:  andata e ritorno, 6.00 km per 100 metri di dislivello positivo/negativo ; tempo di percorrenza =  1 ora e 30 (per la variante corta, 1,00 km per 20 metri di dislivello, circa 40 minuti); difficoltà: passeggiata semplice, tecnicamente  facile, livello 1/6; adatto anche alle famiglie con bambini piccoli con passeggini e ai visitatori con difficoltà deambulatorie o in carrozzina.

     

     

     

     

     

     

     

    P.S. Sind Sie bei Facebook? Werden Sie Fan von unsertirol24.com!