• Welschtirol
  • In ricordo di tutti i caduti

    Oggi a Pejo la cerimonia della Federazione Schützen del Welschtirol

    Con l’organizzazione della Federazione delle Compagnie Schützen del Welschtirol in collaborazione con la SK Sulzberg,  si è svolta oggi a Pejo, nel piccolo Soldatenfriedhof di San Rocco, la cerimonia in ricordo dei Caduti.

    La semplice ma intensa commemorazione ha visto la presenza dell’amministrazione comunale, quella del Museo “Pejo 1914-1918 – La Guerra sulla porta “,  la partecipazione della MK Pejo e, naturalmente, di numerose delegazioni delle Compagnie Schützen del Tirolo di lingua romanza.  Dopo la Santa Messa,  la Salva d’onore eseguita dalla SK Sulzberg, la deposizione di una corona al suono di Ich hatte einen Kameraden e il Landeshymne.

    Il cimitero di San Rocco, che durante gli anni di guerra fungeva da cimitero militare, ospita oggi le salme di alcuni nostri soldati ritrovate fra i ghiacci del Presena e del Piz Giumela.  Non si conoscono i loro nomi, non si sa se fossero tirolesi, o austriaci o ungheresi, non si conosce il corpo di appartenenza, se furono Kaiserjäger, Kaiserschützen o Standschützen.  Ma riposano a Pejo, e oggi sono il simbolo di tutti i caduti della nostra Terra.

    P.S. Sind Sie bei Facebook? Werden Sie Fan von unsertirol24.com!