• Welschtirol
  • A che serve l’Europa?

    … e il titolo non è una “nostra” provocazione!

    Antonio Tajani, presidente del parlamento europeo, questa sera alle 21.00 sarà a Trento al Teatro Sociale, per una conferenza dal titolo emblematico: “A che serve l’Europa?” Senza dubbio, una gran bella domanda, che in tanti (soprattutto fra i “comuni cittadini”) si sono posti spesso…

    Ospite della Fondazione Caritro,Tajani verrà intervistato da Pierangelo Giovanetti, direttore del quotidiano “L’Adige”.  Di cosa si parlerà nel corso della serata? I temi sono diversi e tutti di attualità.  Dalle elezioni in Austria, alla gestione dei flussi migratori, dalla situazione del Brennero alle riforme dell’Unione Europea, dalla proposta di un esercito unico del presidente francese Emmanuel Macron al completamento dell’unione bancaria e fiscale in Europa.  E naturalmente, si parlerà di Catalunya, di questi tempi  sicuramente il tema più scottante a livello europeo.

    Tajani pare apprezzare in maniera particolare il sistema autonomistico della nostra Regione.  Il mese scorso, in occasione di un incontro a Bruxelles con i vertici del GECT (Rossi, Kompatscher e Platter), il presidente aveva affermato che l’Euregio  è “Un esempio di cooperazione tra regioni di confine. La dimostrazione che l’Europa unisce anche dove ci sono diversità  linguistiche ed etniche che vanno comunque rispettate senza superare i confini della Costituzione”.

    Di certo, ci sarà chi proporrà a Tajani una soluzione simile per la Catalunya: chissà se qualcuno riuscirà a spiegare al Presidente del Parlamento Europeo (ma anche ai nostri Governatori) che a Barcelona si lavora (eccome se si lavora!) per l’indipendenza e non per la cosiddetta “weltbeste Autonomie”, l’autonomia “migliore al mondo” in salsa trentinsudtirolese.  E chissà se, fra i palchi del Teatro Sociale, si vedrà sventolare qualche Estelada e qualche Tiroler Fahne…

     

     

     

    P.S. Sind Sie bei Facebook? Werden Sie Fan von unsertirol24.com!