• Welschtirol
  • L’autonomia ancora sotto il fuoco televisivo

    Il senatore PD Stefano Esposito, da L’Arena a L’Aria Che Tira: cambia la rete televisiva, ma non cambia la musica

    Le Regioni Autonome causa di tutti i mali; oppure, perlomeno, causa del deficit dell’Italia, visto che soltanto il Trentino-Südtirol “costa” ben 5 miliardi l’anno alle casse dello Stato e , con i soldi di tutti, concede infiniti privilegi ai propri abitanti.  E’ la nuova incredibile accusa di Stefano Esposito, senatore PD,  assessore ai trasporti a Roma quando sindaco era Ignazio Marino, sostenuto nel suo argomentare dalla conduttrice Merlino, che addirittura suggerisce a tutte le forze politiche di indire un referendum per cancellare le autonomie speciali, invece che il senato.

    Succede su LA7, la trasmissione è L’Aria Che Tira di giovedi 16 Marzo: si inizia a parlare del previsto referendum veneto per l’indipendenza e si finisce con Esposito che martella a due mani, ancora più di quanto avesse già fatto domenica 12 marzo, quando era ospite all’Arena di Giletti,  attaccando Cristian Kollmann.    esositoPer rendersi conto, appunto, dell’aria che tira a livello nazionale,  basta guardare la registrazione della lunga tirata di Esposito, che non lascia spazi al contraddittorio.

    Immediate le reazioni a Trento, con i consiglieri di Civica Trentina, Borga e Civettini, che presentano un’interrogazione al Presidente della Provincia Ugo Rossi, per sapere che iniziative intenda intraprendere nei confronti della trasmissione televisiva, ma soprattutto nei confronti del PD, “fedele alleato” in Provincia e in Regione.

    P.S. Sind Sie bei Facebook? Werden Sie Fan von unsertirol24.com!